I migliori 10 Pos Mobile per le piccole imprese

Pos mobile: che cos'è

Il POS mobile è un dispositivo che consente di accettare pagamenti con ogni tipo di carta di credito e metodo di pagamento ovunque tu sia, sfruttando la connessione del tuo smartphone. Il mobile POS si collega allo smartphone o al tablet via Bluetooth mentre un’applicazione elabora e gestisce la transazione via internet. Facilità d’uso, tariffe contenute che in molti casi eliminano del tutto i costi fissi e possibilità di accettare pagamenti con carta ovunque, hanno determinato il successo di questi dispositivi. Sicuro, innovativo, conveniente e trasportabile, il POS mobile è particolarmente indicato per lavoratori autonomi, piccoli esercenti, artigiani e per tutte quelle attività che necessitano di un sistema di pagamento in mobilità.

Vantaggi del POS mobile rispetto un POS tradizionale

Oltre la possibilità di accettare pagamenti con carta fuori sede, utilizzare il POS mobile permette di usufruire di numerosi altri vantaggi legati alla gestione e al controllo dell’attività. Il POS mobile è:

  • più economico di un POS tradizionale
  • rende la procedura di pagamento più fluida e veloce
  • migliora l’esperienza d’acquisto mediante l’invio immediato al cliente delle ricevute di pagamento tramite mail o SMS
  • offre servizi aggiuntivi che consentono il monitoraggio in tempo reale dell’andamento dell’attività e delle transazioni eseguite, fornendo report giornalieri, settimanali e mensili

Se anche tu stai pensando di passare a un POS mobile che semplifichi la tua attività consentendoti un notevole risparmio, ecco le informazioni sui più popolari POS mobile disponibili in Italia.

iZettle

Ideato per le piccole imprese, iZettle è la soluzione perfetta per ricevere pagamenti con carta di credito ovunque tu sia. Offre un POS mobile e un’app con funzioni d’inventario e gestionali considerata la migliore del settore. Il lettore di carte iZettle pesa solo 130 grammi e può essere collegato a tablet e smartphone con sistema operativo sia Android che iOS-Apple. Accetta pagamenti da tutte le principali carte di credito anche contactless ed è inoltre abilitato ai pagamenti con Apple Pay e Google Pay. Il servizio non prevede canone mensile, costi di attivazione o contratti vincolanti, ma solo una commissione mensile sui pagamenti accettati. La commissione è flessibile: parte da un 2,75% riducendosi progressivamente fino all’1% in base al volume delle transazioni. Il prezzo di acquisto del POS iZettle Reader 2 è di 72€, ma si possono trovare spesso offerte. Riassumendo iZettle:

  • Accetta tutti i tipi di pagamento
  • Non ha canone mensile, paghi solo se lo usi
  • Commissioni variabili
  • App gestionale inclusa
  • Accessori disponibili

SumUp

Se sei un artigiano, un professionista o hai un piccolo negozio, il POS mobile SumUp si conferma una tra le migliori soluzioni per accettare pagamenti con carte di credito e non dover mai più rifiutare un cliente. Il Pos SumUp accetta tutte le principali carte di credito, Google pay, Apple Pay e i bancomat. Inoltre grazie a un’app semplice e intuitiva potrai gestire meglio i tuoi affari e semplificare la contabilità. Le fatture sono inviate ai clienti tramite SMS. SumUp non ha costi fissi né canone mensile, ma solo una commissione pari all’1,95% sulle transazioni effettuate, quindi se non lo usi non paghi. Gli accrediti avvengono ogni due/tre giorni lavorativi su qualsiasi conto corrente. Il lettore costa 39€. Caratteristiche:

  • Commissione fissa all’1,95%
  • Accetta tutti i tipi di carte, bancomat e metodi di pagamento
  • Senza canone mensile né costi d’attivazione
  • Accrediti in 2-3 giorni lavorativi su qualsiasi banca

Move and pay

Move and Pay è il Pos Mobile di Intesa San Paolo per gestire i pagamenti con carta di credito in mobilità. Il servizio accetta le carte dei principali circuiti internazionali. Il canone mensile per il POS è di 15€, inoltre sono applicate commissioni flessibili calcolate in base al volume delle transazioni eseguite. Gli accrediti avvengono direttamente sul conto anche con cadenza quotidiana. Il POS SumUp:

  • Accetta pagamenti con carte dei principali circuiti internazionali, anche contactless
  • Per clienti Intesa San Paolo
  • Canone mensile
  • Commissioni flessibili legate al volume delle transazioni
  • Accredito anche giornaliero sul conto
  • App gestionale
  • Attivabile anche per brevi periodi

Axerve Easy

Axerve Easy è il POS mobile di Banca Sella pensato per professionisti e piccole imprese con un piano tariffario tutto incluso. L’offerta prevede, infatti, un canone mensile senza alcuna commissione sulle transazioni. Per incassi annuali entro i diecimila euro, il canone è di 15€ più IVA, per incassi fino a trentamila euro il canone è di 20€ più IVA.

  • Canone fisso diviso in due fasce di prezzo
  • Nessuna commissione
  • Già configurato all’uso

Tandem: POS mobile di Poste Italiane

È il POS mobile che Poste Italiane ha dedicato ai clienti titolari di un conto aziendale. Il costo del dispositivo è di 79€, ma non è previsto alcun canone mensile. Le commissioni sono flessibili e possono variare dall’1,75% al 2,00% in base al numero delle transazioni mensile o annue eseguite.

  • Commissioni flessibili dall’1,75% al 2,00%
  • Nessun canone
  • Solo per clienti Banco Posta
  • Accrediti in un solo giorno lavorativo

Nexi

È un prodotto di Nexi Payment, società indipendente che si appoggia a istituti bancari convenzionati per offrire i suoi prodotti. Il servizio prevede un canone mensile di 35€ a cui si devono aggiungere commissioni negoziabili in base al volume delle transazioni. Accetta tutte le principali carte. L’American Express è opzionale.

POS Mobo Axepta

È il POS mobile del gruppo bancario BNL. Accetta le carte dei principali circuiti internazionali e i bancomat. American Express, UnionPay e JCB sono attivabili su richiesta. Si possono scegliere due diversi piani tariffari modulati in base all’utilizzo più o meno frequente del POS.

YouPOS Mobile

YouPOS è il POS mobile che BPM dedica ai suoi client business. È previsto un costo di attivazione di 80€ e un canone mensile di 15€. Maggiori informazioni sulle condizioni del servizio e le commissioni applicate si possono richiedere in banca.

myPOS

myPOS è una società britannica autorizzata a operare in tutta Europa. Il sistema accetta carte di credito, debito e prepagate dei principali circuiti internazionali in tutti i paesi europei in cui il marchio è operativo. Il costo di myPOS nella versione mini è di 129€ più IVA. Non è previsto canone mensile, ma una serie di spese accessorie, come quella di 3€ per trasferire gli incassi dal conto e-money al proprio conto, possono far aumentare notevolmente i costi. Le commissioni sono variabili e proposte in base al tipo di attività, luogo in cui si opera e volume delle transazioni all’atto della registrazione.

DropPOS

È il POS mobile di DropPay, società italiana indipendente dai circuiti tradizionali. Il sistema richiede l’apertura gratuita di un conto elettronico su cui accreditare i pagamenti ricevuti con il POS. Il POS viene dato in comodato d’uso con un canone settimanale che varia dai due a tre euro in base alla tipologia prescelta.

comments
Lascia una risposta

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *